You are here
Home > Dai Soci > Caterina Mattana > Oro a Paule Longa

Oro a Paule Longa

_DSC0456___rid

_DSC0491___rid

_DSC0502___ult__rid

_DSC0570___rid

 

 

Paule Longa, uno degli stagni temporanei della Sardegna.

Si tratta di habitat rari nel mondo ma molto diffusi in Sardegna e nel mediterraneo.

Vengono considerati prioritari dalla legislazione europea per la conservazione della biodiversità.

Sono corpi idrici di acqua dolce (chiamati paulis o pischinas in lingua sarda) alimentati quasi esclusivamente da acqua piovana. Si formano su suoli poco drenanti o impermeabili. Ed è proprio da questa caratteristica che deriva la peculiarità della flora e della fauna che essi ospitano.

In queste condizioni instabili e imprevedibili si sviluppa, infatti, una flora esclusiva e altamente specializzata che include numerose specie rare e di interesse per la conservazione.

Le specie dominanti, quelle annuali, presentano diversi adattamenti strutturali, in particolare un ciclo vitale breve e la capacità di fiorire con apparati vegetativi ridotti e fruttificare anche entro poche settimane dopo la germinazione.

In primavera gli stagni temporanei sono caratterizzati dallo spettacolo delle fioriture del  Ranunculus,  che coprono quasi completamente la superficie dell’acqua e rendono il paesaggio pari a uno scenario da favola.

Sono inoltre meta, e luogo di soggiorno, di varie specie di uccelli acquatici.

Paulis tesori naturali da salvaguardare e da scoprire!

Caterina Mattana

 

 

 

 

Lascia un commento

Top